Press "Enter" to skip to content

Sicurezza in mare e lotta alla pesca abusiva, sequestrati 4500 ricci dalla Polizia di Stato di Oristano

Ieri gli agenti della Squadra Nautica della Questura di Oristano, nel  corso  di un servizio di vigilanza  nelle acque del golfo, hanno proceduto ad un controllo su una imbarcazione da diporto, sulla quale 4 pescatori professionisti, provenienti dal cagliaritano, detenevano in totale 4500 ricci appena pescati, nonché l’attrezzatura subacquea necessaria per la pesca, immediatamente posta sotto sequestro.

A carico dei 4 è scattata la sanzione amministrativa, mentre il pescato è stato   rimesso in mare.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!