Press "Enter" to skip to content

Interrogazione di Espa e Giampaolo Diana (PD) su trasferimento provvisorio del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura di Cagliari

I consiglieri regionali del Pd Marco Espa e Giampaolo dopo aver appreso la notizia sul trasferimento provvisorio del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura di Cagliari, in un'area ospedaliera ristrutturata e attrezzata per ospitare una struttura carceraria sanitaria, in una interrogazione chiedono al Presidente della Regione, all'Assessore regionale dell'Igiene e Sanità e dell'Assistenza Sociale se "La riorganizzazione del Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC) di Cagliari, collocato all'interno dell'ospedale cagliaritano SS. Trinità, - affermano Espa e Diana - punta a favorire la presa in carico del paziente, anche in crisi, con modalità rispettose dei diritti e della dignità della persona".

 

Infine, "Quali motivazioni - si domandano i due esponenti del PD - hanno indotto ad oggi il ritenere una "struttura carceraria" quale postazione di accomodamento di pazienti affetti da disturbi mentali, considerata l'assistenza di un Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura".

 

Espa e Diana chiedono inoltre: "Per quanto tempo ancora si ritiene dover mantenere i pazienti in tale struttura e quali azioni urgenti intendano intraprendere per riattivare le strutture idonee, come di un qualunque servizio sanitario regionale o nazionale dev'essere, perché i pazienti di salute mentale possano trovare accoglienza nei reparti sanitari loro appropriati, come ad esempio i posti letto dei servizi sperimentali di Cagliari e Quartu". Red-Com.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!