Press "Enter" to skip to content

Arrestata albanese per tentato omicidio.

Questa mattina alle ore 10,30 presso l’auditorium Palatucci della Questura, si è tenuta una conferenza stampa nel corso della quale, sono state illustrate le fasi che hanno portato all’arresto congiunto della Sezione Volanti e Squadra Mobile, di una donna albanese, Mirela Hyseni 37 anni, accusata di tentato omicidio ed ora in carcere a “San Sebastiano” su disposizione del Sostituto procuratore della Repubblica, Paolo Piras.

La Hyseni, sposata con un sardo, da circa tre anni era in cattivi raporti di vicinato con la famiglia Corda per una quetione di confini e servitù di passaggio. Ieri sera sul tardi il cane della straniera ha varcato il confine e Barbara Corda, di 32 anni, ha richiamato l’attenzione della proprietaria a custodire meglio l’animale. Da ciò ne è nata un accesa discussione che poteva avere un epilogo ancora più tragico: la Hyseni con un coltello ha colpito con due fendenti al torace Giuseppina Corda, sorella di Barbara, giunta nel frattempo sul luogo del ferimento. Anche un vicino che , accorso alle grida, ha tentato di fermarla è rimasto ferito alle mani.

Barbara Corda ha quindi riportato escoriazioni al volto causati dai pugni e gli schiaffi. La più grave, invece, è Giuseppina Corda che essendo cardiopatica ès tata subito dopo l’aggressione ricoverata in chirurgia d’urgenza con ferite guaribili in quindici giorni. Franco Buschettu.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
error: Content is protected !!