Donne, Carla Cuccu (M5S): “Continuerò a battermi affinché questa giunta regionale sostenga le famiglie e la permanenza nel mondo del lavoro delle donne. Il mio lavoro continua, senza sosta”.

Consigliera regionale M5s Carla Cuccu

Cagliari, 31 Gen 2020 – In una nota diffusa oggi, l’esponente pentastellata della Sardegna, Carla Cuccu, afferma: “Non si fermano le attività della consigliera regionale ed oggi ha presentato un’altra interrogazione al Presidente della Regione Christian Solinas e all’Assessore regionale alla Sanità, Mario Nieddu. La consigliera pentastellata ha espressamente chiesto ai rappresentanti del governo sardo se i criteri per l’attuazione del programma sperimentale – relativi alla legge regionale del 6 dicembre 2019, n. 20 – siano stati approvati o siano di prossima approvazione e soprattutto quali misure siano state poste in essere per l’erogazione di contributi per i servizi di supporto domiciliare a favore di bambini di età inferiore a 3 anni impossibilitati a frequentare i nidi e micronidi in quanto affetti da gravi patologie croniche.

“Continuerò a battermi – scrive la Cuccu – affinché questa giunta regionale sostenga le famiglie favorendo misure che concilino la vita familiare con l’accesso e la permanenza nel mondo del lavoro delle donne”, spiega la Cuccu, tra le consigliere di opposizione che più si è data da fare in aula regionale, presentando decine di interrogazioni e interpellanze.

“Ho presentato interrogazione scritta – aggiunge la consigliera 5stelle – perché i cittadini chiedono risposte riguardo il programma sperimentale finalizzato a garantire a tutte famiglie la soddisfazione dei bisogni di conciliazione vita-lavoro e ad assicurare, tra l’altro, l’accesso e la permanenza nel mercato del lavoro. E’ giusto, e mi batterò per questo, – conclude la di Carla Cuccu – che l’assessorato garantisca un contributo anche a quelle famiglie i cui figli sono impossibilitati a frequentare i nidi e micronidi in quanto affetti da gravi patologie croniche per le quali si avvalgono di servizi assistenziali domiciliari. Il mio lavoro continua, senza sosta, per dare risposte ai sardi e rilanciare concretamente la nostra splendida Regione”. Red

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com