Algerino pregiudicato sorpreso dal titolare di un negozio del centro di Cagliari mentre gli rubava il suo cellulare, denunciato dagli agenti della Squadra Volanti di Cagliari.

Volante Polizia di Stato

Cagliari, 14 Gen 2020 – Ieri pomeriggio a Cagliari, il titolare di un negozio di ottica del Corso Vittorio Emanuele, ha chiamato il 113 chiedendo aiuto alla Polizia, dopo aver scoperto un ragazzo mentre rubava il suo cellulare all’interno del locale. Il nordafricano, infatti, era entrato nel suo negozio affermando di voler comprare degli occhiali da sole. Il titolare ha da subito notato che l’extracomunitario si avvicinava al bancone dov’era appoggiato il suo telefono cellulare e con gesto impercettibile, ha occultato il telefono all’interno del suo borsello, cercando poi di guadagnare l’uscita come se niente fosse. L’attenzione però del titolare ha impedito il furto. Quindi è stato bloccato e costretto a rendere il telefono e poi lo straniero si è dato alla fuga verso Via Palabanda.

Immediatamente è intervenuta una pattuglia della Squadra Volanti che, mettendosi alla ricerca del ladro, seguendo le descrizioni fornite dal negoziante, lo hanno notato poco più avanti. A questo punto, dopo aver fermato l’uomo, H.O., di 26 anni, algerino, lo hanno accompagnato in Questura dove i poliziotti hanno scoperto che il magrebino ha svariati precedenti per furto e rapina, con a carico un decreto di espulsione emesso dalla Prefettura di Cagliari.

Al termine degli atti di rito, l’algerino è stato denunciato per il reato di tentato furto ed ora sarà l’Ufficio Immigrazione della Questura, dove H.O. è stato invitato a presentarsi, a compiere gli accertamenti per valutare gli ulteriori eventuali provvedimenti da adottare.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com