Attività antidroga dei militari della Gdf di Cagliari: sequestrati 70,7 grammi di hashish, 69,76 grammi di marijuana, 14,9 grammi di cocaina e 4 spinelli.

Attivita' antidroga dei finanzieri del comando provinciale di Cagliari

Cagliari, 4 Dic 2019 – Proseguono senza sosta le attività di contrasto alla diffusione ed allo spaccio di sostanze stupefacenti effettuate sul territorio dell’intera provincia di Cagliari da parte dei militari della Guardia di Finanza del comando Provinciale.

Nel capoluogo, presso la stazione degli autobus, a Monte Urpinu, lungo Viale Bonaria, Viale Europa, Viale Monastir, le Fiamme Gialle hanno attuato una azione di presidio attenta e costante che ha consentito di rilevare numerose situazioni di illegalità: 12 soggetti, tra cui un minore, sono stati controllati e trovati in possesso di diversificate tipologie e quantitativi di sostanze stupefacenti.

Complessivamente sono stati rinvenuti 23,2 grammi di marijuana, 6,3 grammi di hashish, 0,3 grammi di cocaina e 2 spinelli.

Sempre a Cagliari, nel quartiere Sant’Elia, le attività di controllo del territorio hanno consentito di trovare, occultati all’interno di una “canalina passacavi” posta nelle adiacenze di un circolo privato, occultati da soggetti – allo stato – ignoti, 44,36 grammi di marijuana suddivisi in 19 dosi, 49,2 grammi di hashish suddivisi in 11 dosi e 14,6 grammi di cocaina suddivisi in 31 dosi.

Anche l’immediato hinterland è stato oggetto di specifici interventi: a Quartu S. Elena, un giovane di 23 anni, è stato trovato in possesso di 1,5 grammi di hashish e 2,2 grammi di marijuana mentre a Capoterra le Fiamme Gialle hanno trovato 4,8 grammi di hashish nella disponibilità di un soggetto classe 1995.

Tutte le sostanze sono state poste sotto sequestro e gli assuntori segnalati all’Autorità Prefettizia.

Nel corso del 2019, l’azione della Guardia di Finanza di Cagliari nello specifico settore, che vede le pattuglie del Corpo, da un lato, operare quotidianamente sul territorio, dall’altro, effettuare complesse e articolate indagini volte a individuare e reprimere i canali di alimentazione delle sostanze stupefacenti, ma anche prestare la propria collaborazione – in particolare quella delle unità cinofile – alle altre Forze di Polizia parimenti impegnate al contrasto del fenomeno, ha complessivamente condotto alla segnalazione alla Prefettura di 303 soggetti (di cui 38 minori), alla denuncia alla Autorità Giudiziaria di 70 persone (di cui una minorenne), all’arresto di 48 spacciatori ed al sequestro di 18,2 kg di cocaina, 6,7 kg di marijuana, 21,7 kg di hashish, 6 kg di eroina e 91 spinelli.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com