Giovane di Tortolì aveva colpito con violenza un uomo mandandolo in ospedale dove si trova ancora ricoverato in coma: denunciato dai carabinieri per lesioni gravissime e omissione di soccorso

Carabinieri comp. Lanusei in servizio

Lanusei (Nu), 10 Nov 2019 – Incessanti indagini dei Carabinieri della Compagnia Carabinieri di Lanusei e della Stazione di Tortolì, hanno portato finalmente all’individuazione del presunto autore della barbara aggressione avvenuta la sera del 26 ottobre scorso nei confronti di P.N., di 49 anni, della Romania, presso un noto esercizio commerciale del paese ogliastrino.

In un primo momento sembrava un evento accidentale, una caduta dovuta all’eccessiva assunzione di bevande alcooliche. In quella occasione l’uomo è stato trasportato, dapprima in codice giallo, presso l’ospedale di Lanusei e subito dopo operato d’urgenza presso quello di Nuoro, per un’emorragia celebrale, ove era in stato comatoso.

I militari della Compagnia di Lanusei, sin dal primo momento, non convinti di quanto riferito dalle prime testimonianze, hanno esaminato tutti i filmati degli impianti di videosorveglianza della zona ed escusso numerose persone informate sui fatti. Le indagini quindi hanno permesso di fare chiarezza su cosa fosse realmente accaduto ovvero un’irruenta aggressione da parte di M.G.R., di 24 anni, nei confronti del romeno che si trova tuttora ricoverato in prognosi riservata.

Il giovane dovrà rispondere di lesioni gravissime e omissione di soccorso.

Le indagini continuano al fine di risalire al movente e alle reali cause di quanto accaduto, ma soprattutto alla eventuale presenza di complici.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com