Attività antidroga nel Quartiere di Sant’Elia: rinvenuta droga e anfore antiche, un arresto.

Blitz antidroga a S.E da parte cc Cagliari

Cagliari, 13 Ott 2019 – Nella pomeriggio di ieri i carabinieri della Stazione di Cagliari – San Bartolomeo nel corso di un mirato servizio antidroga effettuato nel quartiere di S. Elia, hanno arrestato nella flagranza di reato, un cagliaritano di 29 anni e, contestualmente, deferito in stato di libertà, il padre convivente di 74 anni.

In particolare i carabinieri nel corso del blitz eseguito nell’abitazione in piazza Demuro, hanno sequestrato 1,1 grammi di marijuana; 150 gr di marijuana, appesa su delle corde, in stato di essiccazione; 2 grinder intrisi di sostanza stupefacente; materiale vario per il confezionamento dello stupefacente; 1 pianta di marijuana in vaso, dell’altezza di circa 1 metro; 60 euro in banconote di diverso taglio, quale presunto provento dell’attività d spaccio.

Inoltre, nel corso delle operazioni, sono stati rinvenuti, nella disponibilità dell’anziano due colli frammentari di anfora di presunto interesse archeologico, di epoca romana, di cui uno con anse lunghe ed il rimanente con anse corte, di sospetta provenienza. I reperti, che saranno oggetto di ulteriori approfondimenti.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato riportato nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo mentre il padre risponderà del reato d’impossessamento illecito di beni culturali.

 

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com