Nella città di Halle Germania, attacco con mitra e granate davanti a sinagoga di Halle. Almeno due morti

attacco terroristico in germania

Halle, Germania, 9 Ott 219 – Nella città di Halle, a nord-ovest di Lipsia in Germania, un uomo ha lanciato una granata dentro il cimitero ebraico e sparato con un mitra davanti a una sinagoga, uccidendo almeno due persone. L’uomo, secondo i testimoni, era vestito da militare. La polizia di Halle riferisce di aver arrestato una persona. Un portavoce ha confermato che c’è stata anche una sparatoria a meno di 20 chilometri da Halle, nel paesino di Landsberg.

Una vittima a terra a 30 metri dalla sinagoga Una delle vittime degli spari di Halle “giace, coperta, di fronte a una sinagoga del centro della città”: lo scrive l’agenzia Dpa precisando che il corpo, coperto da un telo blu, è a “circa 30 metri” dal luogo di culto. Gli assalitori avrebbero “cercato di entrare” nella sinagoga, scrive il sito del settimanale Der Spiegel sintetizzando dichiarazioni del presidente della comunità ebraica di Halle, Max Privorotzki. “Al momento ci sono tra le 70 e le 80 persone nella sinagoga”, ha detto Privorotzki.

Sono diversi anche i feriti. Come riporta il quotidiano Bild in strada sono presenti alcuni bossoli.  Un sopravvissuto alla sparatoria ha raccontato ai media che un assalitore vestito in tuta mimetica ha aperto il fuoco con un fucile d’assalto contro un ristorante di Doner Kebab. “Ha lanciato qualcosa come una granata, che non è esplosa, poi ha sparato con il fucile d’assalto”, ha dichiarato il testimone, spiegando di essersi nascosto all’interno del negozio. Un altro ha dichiarato che un assalitore ha lanciato una granata o bomba molotov contro il muro di un cimitero. Varie fonti hanno affermato che alcuni assalitori vestiti con tute mimetiche sarebbero fuggiti a bordo di un’auto, pesantemente armati, mentre la polizia ha confermato un arresto e due decessi.

Halle è la maggiore città della Sassonia-Anhalt, stato nell’est della Germania. La polizia tedesca comunica che gli aggressori sono in fuga a bordo di un veicolo: “Chiediamo alle persone di rimanere al sicuro nelle loro case”. La stazione dei treni della città è stata chiusa.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com