Esplosione nel laboratorio di un centro immersioni di Quartu Sant’Elena: un sub in gravi condizioni.

Esplosione in un centro sub di Quartu S.E.

Quartu Sant’Elena (Ca), 13 Sett 2019 – Nelle prime ore di questo pomeriggio, un forte boato ha scatenato il panico tra gli abitanti dei quartieri di Foxi e S’Oru e Mari, nel litorale quartese.

Subito dopo l’allarme, una pattuglia dell’Arma della Sezione Radiomobile della compagnia cc di Quartu Sant’Elena, è intervenuta nella sede del centro immersioni Explorers Team Dive Center sito nei pressi dell’Hotel Setar, dove una persona è rimasta gravemente ferita a seguito dell’esplosione del compressore ricarica bombole Subacquee.

Poco dopo l’incidente l’uomo, un allievo tirocinante sub di 40 anni, residente a Dolianova, è stato soccorso dai sanitari del 118 che hanno riscontrato ustioni primo, secondo e terzo grado in varie parti del corpo. Condizioni gravissime che ne hanno richiesto il trasporto urgente presso il Policlinico di Monserrato.

Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco che hanno provveduto a mettere in sicurezza tutta l’area interessata dall’esplosione e che unitamente ai tecnici dello Spresal -servizio regionale di prevenzione degli ambienti di lavoro dell’Asl di Cagliari- stanno ricostruendo la dinamica che ha portato all´esplosione.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com