Madre e figlio trovati dai carabinieri della compagnia di Cagliari in possesso di un kg di droga in un vassoio per dolci: arresti per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

carabinieri e auto compagni acc cagliari

Cagliari, 16 Apr 2019 – Ieri pomeriggio i carabinieri del Nucleo radiomobile della Compagnia di Cagliari hanno arrestato una madre ed il figlio, entrambi pluripregiudicati e residenti ad Oristano, trovati in possesso di un chilo di Hashish contenuto all’interno di un vassoio per pasticcini.

I militari, impegnati in un ordinario servizio di pattuglia lungo la SS 195, hanno notato l’automobile dei due che, senza cintura, alla vista dei carabinieri hanno subito mostrato agitazione e tentato di passare inosservati. Pertanto, i due sono stati fermati dopo qualche chilometro e sottoposti a controllo dei documenti di circolazione del veicolo ma nel contempo la pattuglia dell’Arma ha notato, nelle mani della signora, di 42 anni, un vassoio di dolci che sembrava contenere un piccolo pacco all’interno. Quindi i carabinieri Insospettiti, hanno chiesto ai due di aprire la confezione dove però al posto dei dolci vi era lo stupefacente suddiviso in 10 panetti da oltre 100 grammi ciascuno.

Subito dopo è partita anche la perquisizione personale e domiciliare dove sono state trovate altre dosi di marijuana e Hashish e oltre 600€ in banconote, probabilmente provento dello spaccio di stupefacenti. Quindi madre e figlio sono stati trattenuti presso le camere di sicurezza del comando provinciale carabinieri di Cagliari da dove questa mattina sono stati portati davanti al giudice unico per la celebrazione del rito direttissimo.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com