Capo comino: scoperto dai carabinieri un cacciatore di frodo e denunciato per “caccia con mezzi e in periodo non consentiti”.

Carabinieri della Stazione di Santa Lucia di Siniscola

Siniscola (Nu), 16 Mar 2019 – I Carabinieri della Stazione di Santa Lucia di Siniscola hanno denunciato un giovane di 33 anni, sorpreso nelle campagne del paese, in località di Capo Comino, mentre era intento a sistemare una trappola per cinghiali.

In particolare i militari, nei quotidiani controlli del territorio, hanno scovato il bracconiere a sistemare dei tipici cavi d’acciaio a nodo scorsoio a una staccionata di un recinto con lo scopo di acciuffare nella notte qualche ungulato.

Da una conseguente perquisizione nella sua autovettura è emerso come fosse in possesso di altri cavi della stessa tipologia, che avrebbe disseminato nelle campagne circostanti.

Tutto il materiale illecitamente detenuto è stato sottoposto a sequestro e per l’uomo è scattata una denuncia a piede libero all’Autorità Giudiziaria per “caccia con mezzi e in periodo non consentiti”.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com