Il personale della Polizia di Stato di Sassari denuncia 2 persone per riciclaggio delle banconote “macchiate“ che circolano nella città di Sassari.

foto volante 3

Sassari, 8 Nov 2018 – Il personale della Squadra Mobile della Questura di Sassari ha denunciato ieri, in stato di libertà, un venticinquenne e la sua fidanzata diciannovenne, per riciclaggio.

I poliziotti sono intervenuti a seguito di una segnalazione da parte del personale addetto, presso una sala giochi operante all’interno di un centro commerciale, sorprendendo i due giovani intenti a cambiare delle banconote, visibilmente macchiate da inchiostro di coloro rosso, in un dispositivo cambia monete.

Gli operatori hanno sequestrato le banconote macchiate, che con ogni probabilità sarebbero da attribuire ad un dispositivo di sicurezza di cui sono dotati i bancomat.

Una notevole quantità di altre banconote macchiate è stata rinvenuta presso l’abitazione dei due giovani, che dopo essere stati condotti presso gli uffici della Questura son stati deferiti all’Autorità Giudiziaria per riciclaggio.

Proseguono le indagini finalizzate a ricostruire la provenienza del denaro sequestrato, oltre che ad accertare se i due giovani abbiano utilizzato altri cambia monete.

Si invita pertanto, chi avesse rinvenuto banconote macchiate a recarsi presso gli uffici della Questura, per denunciarne il fatto.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com