Da Nuoro ad esporre in Perù: Mario Fois

Mario Fois, artista nuorese vola a The Voice of God in Perù

Da Nuoro ad esporre in Perù: Mario Fois

Arte tra comunicazione, emozioni ed esperienze. Si riassume così l’espressione artistica di Mario Fois.

Mario Foisartista nuorese, inizia il suo viaggio attraverso diverse espressioni artistiche sin da giovanissimo. Nei primi anni 80, poco più che adolescente si avvicina al colore con i graffiti, in breve tempo la passione per l’arte lo porta a scoprire la tela.

Colore e forme astratte in un insieme di tecniche regalano forme fluttuanti e differenti. Una ricerca continua e profonda intorno alle espressioni artistiche contemporanee.

Nei suoi lavori Fois è guidato da una profondo senso di ricerca che rende le le opere differenti ed unici nel loro genere.

Emozioni innanzitutto aggiunte alla passione per il colore e alla ricerca di materiali differenti hanno fatto di Mario Fois un artista a tutto tondo apprezzato in Italia e all’estero.

Anche questa volta Mario Fois si appresta a partire: direzione Perù dove partecipa a Voice of GodPeru International Art Festival of ICAA 2018. L’evento internazionale è previsto aTrujillo e Lima alla fine di settembre.

Al Peru International Art Festival of ICAA 2018 partecipano artisti da tutto il mondo che, durante una settimana, esporranno le loro opere e si confronteranno su diverse tematiche. Voice Of God è organizzato da ICAA & WCAA con il supporto dell’House of Identity Government La Livertad e le municipalità di Trujillo, Miraflores, Lima in Peru.

Una esperienza importante per l’artista nuorese.

Partecipare a The Voice of God” dichiara Mario Fois “ un pò come è stato per altri eventi internazionali, è per me fondamentale. Sono questi momenti di conoscenza e di scambio importante, istanti di crescita personale a cui non posso rinunciare. Lo scambio interculturale è sempre fonte di ricchezza. Non solo nuove competenze linguistiche ma anche e sopratutto visioni differenti sull’arte contemporanea. Partecipare ad una mostra all’estero per me significa sopratutto far conoscere la contemporaneità dell’arte sarda che non è solo ed esclusivamente folklore.” “La Sardegna è una terra ricca di forme d’arte contemporanea da far conoscere ed apprezzare ovunque ed è anche con questo lo spirito con cui ben volentieri ho accettato questa nuova ed importante sfida artistica e culturale.”

Mario Fois, classe 1971 nasce e lavora a Nuoro.

Giovanissimo, alla fine degli anni 80 incontra l’aerosol art e la cultura di strada e, dopo anni di attività si avvicina alla tela e alle tecniche di pittura tradizionale. A metà degli anni 90 è tra i fondatori di Kentu Concas Kentu Berrittas movimento artistico caratterizzato dalla massima libertà individuale e da un’intensa attività espositiva.

Protagonista di diverse personali e collettive ha esposto al MAN ed diverse occasioni a Nuoro, Olbia, Cagliari, Berlino, Milano, Venezia, Ferrara, Sassari, Atene, Santa Maria Navarrese, Macerata , Londra,Naxos , Porto Torres, Alghero. I suoi lavori sono presenti in collezioni pubbliche e private.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com