Ats Sardegna – Gara elisoccorso regionale: aperte le offerte economiche, si avvia la verifica di congruit

logo ats sardegna2

Olbia, 31 Gen 2018 – Nella giornata di ieri si è tenuta la seduta pubblica di apertura delle buste contenenti le offerte economiche presentate nella gara per l’affidamento ed esercizio del servizio di elisoccorso della Regione Sardegna.

Nella giornata di ieri la commissione di esperti con il Responsabile unico del procedimento dell’Ats ha preso visione delle offerte economiche depositate dalle due aziende che sono state ammesse alla gara regionale, la Airgreen srl e la Babcock mission critical service Italia spa (si ricorda che Nhv Nv, presentatasi con un raggruppamento temporaneo di impresa insieme all’azienda italiana Rotar Italia sas, è stata esclusa a causa di alcune irregolarità riscontrate nella documentazione).

Dalla serata di ieri è stato avviato l’iter per la verifica della congruità delle offerte presentate.

“Gli sconti praticati su base d’asta sono superiori al 10%, con una riduzione dei costi, a vantaggio dell’Ats, di circa 10 milioni di euro anche in considerazione dell’iva. Se confermato dalle verifiche in corso, si tratta di un risultato molto importante tenuto conto che le recenti assegnazioni in altre Regioni, tra l’altro sotto indagine anti trust per potenziale cartello, avevano ottenuto sconti risibili, spesso inferiori all’1%.”, spiega il Dg dell’Ats, Fulvio Moirano.

Così come previsto dal Codice appalti, ora è iniziato l’iter per la verifica di congruità delle offerte, che dovrebbe concludersi entro febbraio.
Così come da convenzione siglata con l’Anac tutta la documentazione inerente la gara verrà inviata all’Autorità nazionale anticorruzione per la valutazione ad essa riservata. Com

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com