Arrestati dai carabinieri della compagnia di Carbonia due ladri seriali pregiudicati per i furti in di appartamento.

materiale sequestrato da cc carbonia2

Carbonia, 30 Gen 2016 – Durante la notte a Tratalias (Ca), due giovani, Andrea Lindiri, di 35 anni, disoccupato, pluripregiudicato e Elia Francesco Matteu, 31 anni, disoccupato, pluripregiudicato, entrambi del paese, sono stati arrestati dai carabinieri della compagnia di Carbonia per furto aggravato.

Alle ore 01.00 circa, un militare della Stazione cc di Tratalias, ha sentito, mentre era a casa forti rumori provenienti dalla strada nei pressi della caserma. E per questo ha subito chiamato il comandante della Stazione ed insieme si sono diretti verso i rumori che portavano in una abitazione ubicata in via Belvedere nr.1 di proprietà di un pensionato di 84, al momento assente.

Dopo qualche istante sono giunti sul posto i colleghi di una pattuglia della Stazione cc di Narcao, impegnati in un servizio notturno di controllo del territorio ed insieme sono entrati all’interno dell’abitazione ove sono stati sorpresi i due ladri che si trovavano in quel momento dentro la camera da letto mentre erano intenti a rovistare dentro i mobili. Matteu è stato trovato con il viso travisato da un collant color carne il complice, Lindiri, aveva nelle mani guanti in lattice, un martello in mano e due collant come calzari per non lasciare impronte, quindi vestiti da perfetti scassinatori, oltretutto forti della loro grande esperienza nel settore.

Elia Franco Matteu e Andrea LindiriInoltre sul posto è stata poi rinvenuta dagli uomini dell’Arma numerosa attrezzatura da scasso poi sottoposto a sequestro con atto a parte.

Dai primi accertamenti è emerso come i due pregiudicati fossero penetrati all’interno dell’abitazione mediante l’effrazione della porta dell’ingresso.

Ultimati tutti i controlli nella casa, i carabinieri hanno dichiarato in arresto i due ladri e ultimate le formalità di legge in caserma sono stati trattenuti e questa mattina stessa saranno sottoposti alla direttissima.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com