Debutta domani sera all’Init Club di Roma il progetto “Sound and Vision”, con la musica della band cagliaritana Dorian Gray e i disegni dell’illustratore fiorentino Ausonia.

Un concerto di musica e immagini: protagonisti i Dorian Gray, la band cagliaritana guidata dal cantante Davide Catinari, e Ausonia, nome d’arte dell’illustratore e fumettista fiorentino Francesco Ciampi. Si intitola”Sound and Vision” il loro progetto che domani sera (venerdì primo febbraio, apertura ore 21.30) debutta a Roma, all’Init Club (in via Della Stazione Tuscolana, 133).

Ideato dalla Vox Day Concerti di Cagliari in collaborazione con Coconino Press, casa editrice bolognese del Gruppo Fandango, specializzata in graphic novel, il format si presenta come un atto unico giocato su due livelli narrativi, dove il segno grafico incontra e interagisce con i suoni: un viaggio nella musica dei Dorian Gray che Ausonia illustrerà e interpreterà dal vivo attraverso i suoi disegni, realizzati contestualmente all’esecuzione dei diversi brani in scaletta e proiettati su uno schermo.

Sulle scene della musica indipendente dalla fine degli anni Ottanta, i Dorian Gray portano in dote al progetto pezzi tratti dai loro ultimi due album (entrambi pubblicati proprio da Coconino Press – Fandango), “Forse il sole ci odia”, del 2008, e “La pelle degli spiriti”, del 2011, ma anche brani originali, concepiti appositamente per questo “Sound and Vision”. Accanto a Davide Catinari (voce, chitarra acustica, percussioni) saranno sul palco dell’Init Club Samuele Dessì (chitarre, loops, voci), Nico Meloni (chitarre) e Jacopo Vannini (tastiere, theremin, percussioni, bass pedal e voci).

Organizzata con il contributo di Carta da Musica, la prima assoluta di “Sound and Vision”, sarà preceduta da un breve set delle Winter Severity Index, band romana tutta al femminile che si muove tra dark wave e post punk.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com