Campionato Regionale di Kick Boxing: in 800 giurano di vivere liberi dalla droga

pugilato

Per il terzo anno consecutivo la Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga e la Federazione Kick Boxing Sardegna si sono incontrati per dare forte e chiaro il messaggio di vivere liberi dalle droghe

Nella mattinata di domenica 30 gennaio si sono svolte le gare valide per il campionato regionale di Kick Boxing ed in questo contesto è stato trovato lo spunto per divulgare l’ideale di una cultura sportiva, e non solo, libera dalla droga. Presenti 40 società provenienti da tutta la Sardegna, circa 300 atleti iscritti e una partecipazione di centinaia di spettatori hanno riempito gradinate e par terre del palazzetto dello sport di Capoterra

Il filosofo L. Ron Hubbard, fondatore della religione di Scientology, disse “le droghe privano la vita dalle gioie e dalle sensazioni che sono comunque l’unica ragione di vivere”. Queste parole, ispiratrici delle attività di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga, sono state il motivo per cui la piccola Martina, Ambasciatrice Cagliaritana della stessa Fondazione, dopo aver fatto alzare tutto il pubblico presente, ha letto il giuramento di non fare uso di droghe, informarsi degli effetti devastanti di queste sostanza mortali e diffondere una cultura che possa generare un mondo libero dalla droga. Atleti e spettatori hanno pienamente dimostrato la propria sensibilità al messaggio ed accettato di partecipare al giuramento.

I volontari della fondazione invitano tutti ad informarsi su cosa comporti l’utilizzo di droghe e mettono a disposizione i materiali informativi tramite il sito www.drugfreeworld.org I più interessati possono prendere visione degli annunci di pubblica utilità che sono pubblicati sia sul sito ufficiale della fondazione, sia su www.scientology.it Red

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com