Arrestata una donna disoccupata di Sassari per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti.

Ieri in tarda sera, verso le 23.30. i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia di Porto Torres, hanno arrestato in flagranza di spaccio di sostanze stupefacenti, Alba Manca, 43 anni, disoccupata sassarese con precedenti specifici.

La donna è stata sorpresa dai carabinieri nel centro portotorrese mentre cedeva una dose di cocaina ad un giovanissimo del posto, estraendola dal reggiseno.

I militari, dopo aver notato i movimenti della pregiudicata hanno deciso di procedere alla perquisizione personale e della sua abitazione nel capoluogo.

I militari hanno rinvenuto addosso alla donna e nella sua casa, circa 40 dosi di cocaina (19 erano nel reggiseno), quasi 1.500 euro, somma ritenuta provento di spaccio, e materiale per il confezionamento delle dosi.

Manca a questo punto e’ stata dichiarata in arresto e poi condotta in caserma dove e’ stata rinchiusa nelle camere di sicurezza della Compagnia cc di Porto Torres, in attesa della convalida del provvedimento restrittivo.

Il giudice, questa mattina ha poi processato la donna con il rito direttissimo e dopo aver convalidato l’arresto l’ha condannata a un anno e 6 mesi di reclusione.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com