Gdf, nel 2008 scoperti 45 evasori totali

Cambiano le condizioni sociali ed economiche ed anche l’attivita’ svolta dalla Guardia di Finanza di Nuoro nel 2008 registra questi mutamenti fra i quali si evidenziano tutti i reati legati alle Lotterie ed ai premi ma anche al contrasto al terrorismo internazionale.

Cosi’ nel corso degli ultimi dodici mesi sono stati sequestrati oltre 2700 tagliandi ” Gratta e vinci” insieme a 28 schede elettroniche illecite che consentivano l’erogazione di vincite in denaro e sono state eseguiti 17 interventi per operazioni sospette di trasferimento di denaro. Accanto a questo nel rispetto del ruolo di polizia economico-finanziaria – come ha ricordato il comandante provinciale colonello Armando Cecil – la lotta all’evasione fiscale e’ stata condotta in modo assolutamente prioritario.

Le 743 ispezioni fiscali eseguite hanno consentito di individuare 45 evasori totali e 39 lavoratori irregolari o in nero mentre sono state constatate violazioni all’Iva per quasi 14 milioni di euro. I settori piu’ interessati al fenomeno restano quelli dell’edilizia e del commercio. Risultati importanti sono stati ottenuti anche nel contrasto delle frodi soprattutto ai danni dell’Unione Europea con quasi 22 milioni di euro indebitamente richiesti o finanziati. Un’operazione di particolare importanza e’ stata condotta dalla Tenenza di Arbatax che ha scoperto una comunita’ alloggio abusiva, priva di qualsiasi autorizzazione in cui erano ospitate persone con patologie invalidanti anche psichiche. Struttura dove sono stati sequestrati anche 981 confezioni di medicinali in parte scaduti, 1600 chili di pasta e 50 litri di latte in cattivo stato di conservazione. La titolare e’ stata segnalata alla procura di Lanusei per esercizio abusivo della professione infermieristica. La Finanza ha accertato 600.000 euro di ricavi come pagamento delle prestazioni dei degenti.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com