Arresti nel cagliaritano per spaccio di droga.

Gli agenti della Sezione Anticrimine del Commissariato di Quartu S.E., hanno fermato durante un normale controllo Raimondo Tocco, 32 anni, residente a Quartu S.Elena, sorpreso a consegnare 1 grammo di cocaina ad un noto tossicodipendente del luogo.

Gli accertamenti successivi portavano gli operanti ad eseguire una perquisizione presso l’abitazione del giovane, consentendo il rinvenimento di una somma di € 1390,00 di probabile provenienza di spaccio che, unitamente a quella di € 185,00 e della sostanza stupefacente, già rinvenuta.Tocco è stato dunque arrestato e trattenuto presso le locali camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo..Gli uomini della PM : Pani Guido –  Avv. di fiducia : Marisa Carrus.

Sezione Anticrimine del Commissariato di Carbonia, hanno invece individuato nelle vicinanze del proprio domicilio, Luca Saba, 19 anni pregiudicato e l’hanno accompagnato presso la Casa Circondariale di “Buoncammino” a Cagliari in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare per i reati di rapina, lesioni, violenza e minaccie.Nella nottata odierna, la Sala Operativa “113” riceveva la segnalazione dalla Sezione Polizia Stradale di Napoli che, poco prima, aveva operato l’arresto di Antonio Ferace, 36 anni di Monserrato,  perché trovato in possesso di 150 Kg. di hashishe.Gli agenti della Squadra Volante hanno poi esteso la perquisizione in casa dell’arrestato rinvenendo poi circa 150 grammi di cocaina, (suddivisa in diverse bustine termosaldate), 1 macchinetta elettrica sigillatrice per buste sottovuoto, 1 frigorifero portatile funzione caldo/freddo, 1 bilancino elettronico di precisione, alcuni telefoni cellulari, alcuni hard disk per PC, una rubrica telefonica ed altro. I poliziotti, effettuato il sequestro di quanto rinvenuto lo ponevano a disposizione dell’A.G. riferendo al procedente Ufficio P.G. di Napoli.

Condividi su...Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn
HTML Snippets Powered By : XYZScripts.com